Cosa c’è nell’aria: inquinamento interno e aspirazione centralizzata

 

UN IMPIANTO EFFICACE  PER GARANTIRE LA QUALITÀ DEGLI AMBIENTI DOVE TRASCORRIAMO BUONA PARTE DEL NOSTRO TEMPO

Quando si parla di inquinamento, si pensa subito a quello esterno, dovuto al traffico, ai fumi di scarico, ai rifiuti dispersi… Ma esiste anche un tipo di inquinamento diverso, la cui esistenza è stata attestata da enti come l’Organizzazione mondiale della sanità. È l’inquinamento degli ambienti interni: abitazioni, luoghi di lavoro, scuole, ambienti cioè dove viviamo o trascorriamo buona parte del nostro tempo.

La maggioranza dell’aria che inspiriamo proviene dagli ambienti indoor, perché si stima che in Europa la popolazione spenda al chiuso fino al 90% del suo tempo (fonte: SistemAir.it). Quelli che pensiamo essere i luoghi più “sicuri” in realtà possono diventare un rischio per la salute: disturbi respiratori, semplici infiammazioni di naso e gola o casi più seri di asma, anche nei bambini, possono derivare da una cattiva qualità dell’aria – negli Stati Uniti si parla addirittura di “sindrome dell’edificio malato”.

Cosa fare?

Di sicuro un modo per risolvere il problema è installare un impianto di aspirazione centralizzata.

Leggi tutto “Cosa c’è nell’aria: inquinamento interno e aspirazione centralizzata”

A casa di… #1: vi porto in un vero cantiere

Dalle richieste dei clienti alle soluzioni pratiche: una nuova rubrica per farvi conoscere il mio lavoro

Nel primo articolo di questo sito, spiegavo come il mio lavoro inizi sempre dai clienti e dalle loro domande.

Ho deciso, quindi, di dedicare una serie di post ad alcuni impianti che ho realizzato, descrivendo:

  • le richieste iniziali dei clienti;
  • come le ho interpretate assieme a loro;
  • le soluzioni scelte.

È un modo per farvi capire anche come lavoro e il tipo di rapporto che instauro con i clienti.

Per questo primo post, ci troviamo in un rustico.

Leggi tutto “A casa di… #1: vi porto in un vero cantiere”