KNX: domande, risposte e informazioni pratiche

Il logo del sistema domotico KNX

 

COME FUNZIONA QUESTO SISTEMA DOMOTICO E TUTTI I VANTAGGI

 

KNX: una sigla che non vi è nuova, se “masticate” un po’ di domotica e se frequentate questo sito. Per chi è appena arrivato qui, lascio linkata tutta la sezione in cui parlo di domotica e anche di KNX. Ma oggi voglio dedicare all’argomento un articolo a sé, perché:

  • i miei clienti mi fanno spesso delle domande specifiche;
  • ci sono molti vantaggi;
  • come Paese siamo ancora un po’ indietro, ma senza informazione non si va avanti, quindi… parliamone!

Svilupperò l’articolo come mi piace fare sempre, partendo dalle domande che di solito mi hanno i clienti.

Leggi tutto “KNX: domande, risposte e informazioni pratiche”

Domotica: non bastano degli oggetti smart, serve un sistema

UN SISTEMA CON PROTOCOLLI (LINGUAGGI) RICONOSCIUTI E CHE CI PROTEGGA AL MEGLIO DA ATTACCHI O FURTI DI DATI

“Gli oggetti ‘smart’: belli, utili, ma…”: ne ho parlato la settimana scorsa, riferendomi in particolare agli assistenti vocali, che sono una categoria di oggetti smart (qui il link all’articolo). Ho sottolineato come, dietro al successo commerciale di questi dispositivi che vengono proposti come ottimi regali di natale, non ci sia forse piena consapevolezza di cosa si stia comprando.

Tra i punti analizzati nell’articolo, voglio oggi approfondirne uno che è quello, a mio avviso, centrale, perché attorno vi ruota tutta l’analisi: acquistare oggetti “intelligenti” non significa acquistare un sistema di domotica.

Leggi tutto “Domotica: non bastano degli oggetti smart, serve un sistema”

“A casa di…” #2 un vero impianto domotico per risparmiare sui consumi

 

SECONDA PUNTATA DELLA SERIE NEI MIEI CANTIERI: QUANDO IL CLIENTE TI CHIEDE DI TENERE D’OCCHIO I CARICHI DI CORRENTE E LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Siamo alla seconda puntata della serie “A casa di…” Per chi si fosse perso la prima: è una serie in cui vi porto in alcuni cantieri, veri, dove ho installato degli impianti e mi sono confrontato con i clienti.

Mantengo la struttura dell’altro articolo, quindi vedremo:

  • le richieste iniziali dei clienti;
  • come le ho interpretate assieme a loro;
  • le soluzioni che abbiamo scelto.

Ho diviso l’articolo in due parti: nella prima, qui sotto, approfondiremo l’impianto domotico, nella seconda, che pubblicherò la prossima settimana, vedremo l’impianto di allarme, l’illuminazione, il fotovoltaico, l’aspirazione centralizzata. Dicevo, qui parlerò di domotica perché con questi clienti ci siamo concentrati su un fattore importante: quello dei consumi. Come un impianto domotico consenta di risparmiare sui consumi (ne ho accennato già in un altro articolo).

Iniziamo!

Leggi tutto ““A casa di…” #2 un vero impianto domotico per risparmiare sui consumi”

Domotica, Google Home… perché evitare il fai da te

 

RISPARMIARE SUI COSTI DI INSTALLAZIONE ESPONE A UN ALTO RISCHIO DI GUASTO E CYBER ATTACCHI

Ne avrete sentito parlare: Google Home Mini è “il tuo assistente, in ogni stanza”. Controllo vocale, informazioni sul meteo e il traffico, controllo della tv e della musica… tutto con comandi vocali. Amazon ha, sul suo sito, una intera sezione dedicata alla domotica. Apple ha creato l’Home Kit.

Nulla contro queste aziende e i loro prodotti; da qui, però, alla domotica, il passo da fare è lungo. In questo post voglio spiegarvi perché.

Leggi tutto “Domotica, Google Home… perché evitare il fai da te”