Generatore, devo comprarlo? E se le luci d’emergenza non si accendono?

RISPOSTE PER FARE CHIAREZZA SU ALCUNI CASI DI INTERRUZIONE DELLA CORRENTE

Quando si interrompe l’erogazione della corrente elettrica, è una scocciatura, non c’è dubbio. Si creano situazioni sgradevoli (vedi la sirena che suona senza sosta) e spesso non sappiamo dove sbattere la testa. Voglio quindi proporvi un altro articolo “domanda e risposta”: credo serva soprattutto a evitare errori, acquisti sbagliati o situazioni di panico se ci si dovesse ritrovare in condizioni più serie di interruzione o sbalzi della corrente.

Un po’ di conoscenza in più crea un maggiore senso di sicurezza.

Ma vediamo le domande.

Leggi tutto “Generatore, devo comprarlo? E se le luci d’emergenza non si accendono?”

La sicurezza non va in vacanza

Photo by Samuel Zeller on Unsplash

SEMPLICI CONTROLLI ALL’IMPIANTO DI ALLARME E A QUELLO ELETTRICO VI FANNO PARTIRE PIÙ TRANQUILLI

 

Pulire, chiudere il gas, chiudere l’acqua, buttare la spazzatura: sono tutti buoni consigli da mettere in pratica prima di partire per le vacanze, e ritrovare la casa in ordine al ritorno. C’è un’altra abitudine, però, che ci aiuta a non avere sorprese, ed è la sicurezza. Possiamo domandare ai vicini di tenere sotto controllo la nostra abitazione e di fare qualche visita regolare, mentre siamo via. Ma siamo noi i primi responsabili, come ormai ho ripetuto più volte, e in questo articolo vi spiego come mettere in sicurezza la vostra casa in modo semplice ma efficace.

Leggi tutto “La sicurezza non va in vacanza”

Videosorveglianza e GDPR: la sicurezza su schermo (non solo sulla carta)

Photo by Matthew Henry on Unsplash

L’EUROPA CHIEDE ANCHE AGLI INSTALLATORI

DI (IN)FORMARSI PER GARANTIRE IL RISPETTO DELLA PRIVACY

 

Partiamo da due dati:

  • nel 2017, il mercato dei prodotti per la videosorveglianza ha raggiunto, nel mondo, un valore di 15,87 miliardi di dollari (+5,9% rispetto al 2016);
  • la videosorveglianza rappresenta il 54,5% dell’intero business della sicurezza fisica.

(i dati sono presi dal Memoori Annual Report)

A questi numeri, che mostrano quanto il mercato della videosorveglianza sia in movimento, aggiungiamo una data, stavolta: il 25 maggio, quando sarà applicabile in tutti gli Stati membri dell’Unione europea il GDPR, di cui tutti parlano.

È un regolamento che nasce per garantire il corretto trattamento e la tutela dei dati personali dei cittadini di tutta l’Unione.

I settori interessati da questa norma saranno molti, molte le aziende e i professionisti che dovranno adeguarsi, se non lo hanno già fatto.

In questo post, però, vedremo come verrà applicato il GDPR al settore della videosorveglianza.

Leggi tutto “Videosorveglianza e GDPR: la sicurezza su schermo (non solo sulla carta)”