I 5 articoli più letti del sito Elettric-co

 

VERI CANTIERI, MA ANCHE LED E SICUREZZA: QUESTI I TEMI PREFERITI

È quasi un anno che questo sito è online. Ho pensato di vedere con voi quali sono stati gli articoli che hanno raggiunto più persone nel 2018. Quali temi hanno suscitato più interesse? Ne è venuta fuori la classifica che condivido qui.

VI PIACE ANDARE IN CANTIERE!

Sul podio ci sono i tre articoli della rubrica “A casa di…” dove vi porto nei cantieri più interessanti e vi mostro delle applicazioni pratiche del mio lavoro.

Nel primo articolo vi mostro un rustico che aveva la necessità, seconda la richiesta dei clienti, di valorizzare gli elementi dell’architettura (travi in legno e muri in sasso) con una giusta illuminazione. Siete curiosi di vedere il risultato? Guardate qui.

I clienti mi chiedevano, poi, di predisporre la domotica, l’aspirazione centralizzata e l’impianto d’allarme. Nell’articolo spiego come ho proceduto per rispettare queste richieste iniziali.

Al secondo posto, dicevo, un altro articolo della rubrica “A casa di…” che invece descrive i miei interventi in una casa dallo stile più moderno dove i clienti volevano disporre di un impianto domotico completo. Attenzione: completo non fin da subito, perché inizialmente abbiamo previsto alcune funzioni, poi altre, sempre in base alle necessità di chi ci viveva dentro. Altra cosa importante: nell’articolo parlo del “linguaggio” che serve per far comunicare i vari impianti della casa, della base della domotica in pratica, cioè del protocollo, in particolare del protocollo KNX (Konnex). Vi spiego quali sono i vantaggi di questo protocollo e perché io lo consiglio ai clienti.

Nell’articolo del terzo posto rimaniamo in quest’ultima abitazione e approfondisco gli altri impianti, evidenziando come si possa avere una casa bella ma anche funzionale, se si fanno le scelte giuste. Dunque cura estetica ma anche risparmio energetico e fotovoltaico.

LED ALL’ASILO

Continuando nella classifica, al quarto posto c’è sempre un articolo di cantiere, stavolta un po’ particolare, perché si tratta della scuola dell’infanzia “Bernardi Torretto” di Pagnano d’Asolo. E qui parlo di led e di led in luoghi pubblici, con un riguardo per il rischio fotobiologico, cioè per i possibili danni alla vista che alcuni tipi di led provocano. Niente paura! Non ne parlo per creare allarmismi, ma per diffondere consapevolezza sui prodotti. Se siete curiosi di vedere l’effetto finale nelle aule, date un’occhiata a questo link! (vi riporto anche l’articolo dove approfondisco il rischio fotobiologico e do dei “consigli per gli acquisti” e sulla scelta delle lampadine).

“ULTIMA” MA NON MENO IMPORTANTE: LA SICUREZZA

Sì, al quinto posto avete messo uno dei miei primi articoli, pubblicato prima delle vacanze estive per ricordare i controlli che andrebbero fatti in casa alla vigilia della partenza. Mi avete dimostrato che anche questi temi più pratici vi interessano molto, e sicuramente tornerò a parlarne. Intanto, se non lo avete già letto, recuperate questo articolo in cui rispondo a domande semplici ma comuni: bisogna spegnere tutto quando si va via? Quali ispezioni è meglio fare all’impianto elettrico e a quello d’allarme? Quanto conta la manutenzione?

Ci tenevo a ringraziarvi

Grazie per avermi seguito quest’anno e spero di poter condividere ancora con voi e con nuovi lettori gli argomenti cari a Elettric-co. L’informazione, in questi casi, non è riservata agli addetti ai lavori: con le parole giuste, tutti possono capire cosa scegliere, come vivere meglio e sì, anche come spendere meglio.

A presto!

P.S. Se siete “nuovi” e volete conoscermi meglio, qui spiego cosa faccio; qui il mio metodo di lavoro; qui trovate alcune curiosità; e qui i corsi che ho frequentato negli ultimi mesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *